mete estive economiche Europa Est
Mete estive economiche in Europa: 3 capitali dell’Est
7 Maggio 2020
praga quando andare foto copertina
Praga quando andare
9 Maggio 2020
Show all

Dove vedere gli orsi polari: Isole Svalbard

dove vedere gli orsi polari foto copertina

Dove vedere gli orsi polari: Isole Svalbard – Tra gli animali più rari da vedere sulla terra di certo ci sono gli orsi polari, che vivono solo alle alte latitudini in luoghi isolati e con clima inospitale. Dove possiamo vedere gli orsi polari liberi allo stato brado? Senza dover arrivare ai poli c’è l’arcipelago delle Svalbard in Norvegia che può fare al caso nostro. Qui gli orsi polari vivono in libertà sulle montagne disabitate e si possono osservare mentre magari cacciano o riposano. Quindi prendiamo il primo aereo diretto Longyearbyen e andiamo alle Isole Svalbard dove possiamo vedere gli orsi polari per la prima volta nella nostra vita.

dove vedere gli orsi polari foto 2

Dove vedere gli orsi polari:  perchè le Isole Svalbard

Le Svalbard sono l’ultima frontiera umana prima di raggiungere il polo. Le condizioni meteorologiche sono rigide, specialmente durante i lunghi e bui mesi invernali. Gli umani hanno quindi costruito una piccola comunità nella baia di Longyearbyen. Gli orsi sanno evitare la zona e alcuni residenti non hanno mai visto un orso in vita loro. In effetti, potresti essere felice di sapere che non incontrerai un orso polare mentre vai al supermercato. Per cercare l’orso, gli amanti della fauna selvatica devono spostarsi oltre i confini della città e nelle zone remote e costiere delle Svalbard. Gli orsi polari sono considerati animali marini e si trovano principalmente a caccia di foche dagli anelli sulla calotta glaciale. Mentre sono possibili escursioni invernali, la maggior parte di esse è diretta a terra con racchette da neve, motoslitte o slitte trainate da cani. Escursioni in barca non sono possibili durante questo periodo.

Qui alle Svalbard gli orsi polari sono più numerosi della popolazione umana. Non sorprende che l’idea di riuscire a individuare il re dell’Artico durante tutto l’anno sia un malinteso comune. Per evitare delusioni, tempistica, posizione e un pizzico di fortuna sono gli ingredienti chiave per un viaggio di successo. Le condizioni invernali, tuttavia, riducono al minimo le possibilità in molti modi e riducono meticolosamente la pianificazione alla pura fortuna. Gli orsi sono stati avvistati durante l’inverno ma gli incontri sono rari per diversi motivi.

dove vedere gli orsi polari foto 3

Dove vedere gli orsi polari:  Periodo migliore

A fine ottobre, i residenti salutano il sole che scivola dietro l’orizzonte fino a metà febbraio. Mentre c’è ancora un po ‘di luce solare indiretta, i colori del cielo diventano blu scuro e alcuni colori pastello rosati non sono ideali per le spedizioni di animali selvatici. L’attrazione reale in questi mesi è il cielo stesso poiché anche l‘aurora boreale è visibile durante il giorno! Quindi il periodo invernale non è di certo il migliore per avere un incontro ravvicinato con l’orso polare, sia per le poche ore di luce che per il clima particolarmente rigido.  Inoltre le possibilità di vedere una femmina durante i mesi invernali sono scarse poiché tendono a prendersi cura dei loro piccoli nascosti in piccole tane. Gli orsi di solito trascorrono fino a due mesi nella tana, dopo di che fanno brevi viaggi sul ghiaccio. Poiché le tane sono remote e nascoste le possibilità di vedere una madre e il suo cucciolo sono minime.

Gli orsi maschi tendono ad avventurarsi più a nord sul mare ghiacciato e sono quindi ancora più lontani dalla costa. L’estate è il momento migliore per vedere gli orsi polari che tendono a seguire il ghiaccio marino o ad attaccare le coste alla ricerca di uova o foche che preferiscono rimanere nell’arcipelago. Ad ogni modo, un viaggio che aggira l’isola o una gita in cima all’arcipelago offre le migliori possibilità di vedere gli orsi nel loro territorio naturale. Non è necessario un perseguimento attivo. Tenendo sempre presente il benessere degli animali, consigliamo di partecipare a una crociera su piccola imbarcazione condotta da guide locali che hanno familiarità con il comportamento e i modelli di movimento dell’orso. Una crociera di spedizione è il modo più sicuro per vedere gli orsi tra cui altri uccelli artici e animali selvatici. Se non hai voglia di una crociera, ti consigliamo di fare piccoli viaggi sull’acqua e di fare sempre affidamento su una guida quando esplori questa parte selvaggia del mondo.

dove vedere gli orsi polari foto 4

Dove vedere gli orsi polari:  Come arrivare alle Svalbard

Per arrivare alle Isole Svalbard il mezzo più veloce e pratico è l’aereo, nell’isola c’è l’aeroporto di Longyearbyen che è servito dalle compagnie aeree Sas o Norvegian Air con voli diretti da Oslo. Ci sono anche altre alternative più coraggiose, arrivare qui per nave partendo da Tromso o tramite nave da crociera con la compagnia Cruise Norway. Le isole Svalbard non sono solo Longyearbyen, ma anche altri piccoli centri con la peculiarità principale di avere come lingua quella russa, ciò è dovuto alla presenza di una folta comunità sovietica che si stanziò in questi luoghi qualche decennio fa.

Il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina” Cit. Sant’Agostino

Per ulteriori informazione non esitate a CONTATTARMI!

Potrebbero interessarvi anche: