Come scegliere il posto sull’aereo-min
Come scegliere il posto sull’aereo
3 Settembre 2019
Kyoto quando andare
Kyoto, quando andare?
6 Settembre 2019
Show all

Quali città visitare in Russia: Sachalin e Kunashir un viaggio di dieci giorni alla scoperta della Russia nascosta

Quali città visitare in Russia foto 1

Quali città visitare in Russia – La Russia è la nazione più grande per estensione della terra, nonostante la sua immensa vastità se dovessimo pensare a quali siano le sue principali bellezze turistiche dopo Mosca e San Pietroburgo ci verrebbe ben poco in mente. Le Isole Curili, sconosciute alla maggior parte della popolazione mondiale, sono un arcipelago composto da 60 isole che si trova tra l’estremità nordorientale dell’isola giapponese di Hokkaido e la penisola russa della kamcatka, esse possono rappresentare una meta turistica alternativa. Fino a pochi anni fa erano terre limitate politicamente al turismo, ma la situazione sta migliorando di anno in anno. In questo nostro viaggio scopriremo in dieci giorni le terre dell’estremo oriente della Russia. Le isole Curili separano il mare di Ochotsk dal Pacifico settentrionale. Fanno parte dell’Oblast’ di Sachalin. Le Isole Curili sono uno dei posti migliori per conoscere l’incredibile natura dell’Estremo Oriente. Il tuo viaggio consisterà in due parti: prima trascorrerai del tempo a Sakhalin, poi esplorerai Kunashir, il tutto navigando su un battello che ti aiuterà a conoscere meglio questi luoghi. Nel tuo viaggio di Sakhalin, nuoterai nel Mare di Okhotsk, godrai della vista di lagune, burroni, grotte e cascate e farai escursioni. Incontrerai foche e gru giapponesi e fauna marina vista sotto le acque pulite. Una nave ti porterà a Kunashir. L’isola ha molte cose da vedere: campi di fumarole, vulcani, laghi caldi e l’esclusivo Cape Stolbchaty, patrimonio dell’UNESCO. Il programma potrebbe essere soggetto a modifiche a seconda del tempo, dalla forza maggiore e dei cambiamenti nel programma della nave.  

 

Quali città visitare in Russia: Sachalin e Kunashir: itinerario di dieci giorni 

Il viaggio inizia a Yuzhno-Sakhalinsk. In questo itinerario immaginario ipotizzeremo un tour già ben organizzato in modo tale da vivere tutte le possibili esperienze che si possono effettuare a queste latitudini.

1 ° giorno tour di Yuzhno-Sakhalinsk 

Sarai accolto all’aeroporto di Sakhalinsk e trasferito in hotel. Dopo pranzo con pesce fresco in un ristorante giapponese NIHON MITAI, avrai una visita guidata della città. Visiterete la stazione sciistica di “Gorny Vozdukh”. Si potrà osservare una magnifica vista della città da qui. Dopo il ritorno in hotel, cenerai in albergo. Quali città visitare in Russia foto 1

2° giorno Spedizione a Kunashir 

Sarai portato al porto di Korsakov e salirai a bordo della nave Igor Fakhrutdinov per recarti sull’isola di Kunashir. La tua destinazione è la città di Yuzhno-Kurilsk. La nave navigherà lungo la costa della penisola di Aniva. Vedrai rocce e colline tagliate nella taiga. Al di là di Capo Aniva si trova l’ingresso del Mare aperto di Okhotsk.

Stormi e delfini di uccelli marini accompagneranno la nave fino in fondo e potrai osservare paesaggi naturali meravigliosi dove flora e fauna convivono da sempre. Pranzerai e cenerai a bordo della nave. Quali città visitare in Russia foto 5

3° giorno: Chyortov Palets, Chyortovy Vorota e Kisly Creek 

Al mattino presto quando ti avvicini all’isola, godrai della vista mozzafiato sul magnifico vulcano Tyatya, esso è uno dei vulcani più belli al mondo, senza ombra di dubbio. Ha una forma quasi perfettamente a cono, senza ovviamente la punta. Dall’antica e grande caldera si erge un altro cono, più recente,  alto circa 300 metri. Se il tempo è clemente, il vulcano è visibile per intero e devo dire che si tratta di una vista assolutamente incredibile.

Sali sul ponte per ammirare la sua bellezza e potenza nella migliore visuale possibile. Sceso nel porto di Yuzhno-Kurilsk  una guida ti condurrà in hotel. Quindi avrai un tour sul quartiere. Visiterai lo stack Chyortov Palets (Russian for Devil’s Finger) e le rocce di Chyortovy Vorota (Russian for Devil’s Gates) sulla costa del Pacifico.

La sera tornerai in hotel e potrai cenare in albergo o magari in uno dei tipici ristoranti locali con pietanze basate sull’ottimo pesce locale.Quali città visitare in Russia foto 4

 4 ° giorno Vulcano Mendeleev 

Al mattino, percorrerai un percorso di media difficoltà per il Campo Grande Fumarole del vulcano Mendeleev. Il vulcano è alto 890 metri. Percorrerai 17 chilometri con i mezzi di trasporto e poi camminerai per 2,5 ore attraverso i bambù (il tempo è specificato per un percorso escursionistico di sola andata). Sulla rotta ci saranno soste per riposarsi. L’ultima parte del percorso prima di arrivare al campo (150-200 metri) è un canale di un flusso vulcanico.

Dovrai arrampicarti tra le pietre. Quindi ti fermerai sul campo di fumarole per due ore.  Avrai un pranzo a sacco. Potrai osservare le fumarole e le solfatare, nuoterai nelle sorgenti termali e poi tornerai in hotel dove potrai cenare. Quali città visitare in Russia foto 3

5 ° giorno Vulcano Golovnin 

La tua destinazione in questo giorno è il vulcano Golovnin. Percorrerai i primi 42 chilometri con i mezzi di trasporto, quindi camminerai per 2,5 ore. Ti fermerai nella caldera del vulcano Golovnin per due ore e lo esplorerai. Ci sono laghi Kipyashcheye e Goryacheye. Puoi divertirti a nuotare nella seconda. La sera tornerai in hotel e cenerai la. 

6 ° giorno Cape Stolbchaty 

Questa giornata è dedicata al percorso escursionistico ad alta difficoltà per Cape Stolbchaty. Il promontorio è stato designato dall’UNESCO come monumento naturale di importanza mondiale.

Camminerai lungo il Sentiero Ecologico Stolbovo, vedrai sorgenti di fango caldo e raggiungerai la costa (8 km, la parte pedonale può essere accorciata su richiesta). Osserverai le rocce vulcaniche formate da pali di pietra penta ed esagonali. Per favore, attenzione, questo itinerario è piuttosto difficile. Dovrai superare le aree rocciose molto strette della costa.

In alcuni punti il ​​percorso passerà attraverso le scogliere ad un’altitudine di 3-4 metri sopra il mare. Il promontorio è aperto su tre lati e si trova sulla costa del Mare di Okhotsk, quindi se lo desideri puoi nuotare o pescare. Pranzo delizioso a base di pesce. La sera tornerai in hotel e cenerai in albergo.  Quali città visitare in Russia foto 2

7 ° giorno Addio a Kunashir 

Verrai trasferito al porto marittimo, dove salirai a bordo della nave e partirai da Kunashir diretto verso il porto di Sakhalinsk. Pranzerai e cenerai a bordo. 

8 ° giorno Arrivo a Yuzhno-Sakhalinsk

Pranzerai e cenerai a bordo. Di sera, la nave raggiungerà il porto di Korsakov. Arrivato nel porto verrai trasferito in un hotel a Yuzhno-Sakhalinsk

9 ° giorno Tikhaya Bay e Zametny Island 

Dopo colazione, andrai sulla costa orientale del mare di Okhotsk. Il viaggio avrà una distanza di sola andata di 135 chilometri. Lungo la strada vedrai le porte giapponesi Tori che furono erette di fronte ai templi shintoisti.

C’è la possibilità di trovare l’ambra sulla costa del Mare di Okhotsk e forse se sarai fortunato potrai prenderne. Puoi comprare i granchi appena bolliti durante la sosta intermedia nel villaggio di Vzmorye.

All’arrivo, prenderai un itinerario costiero. Vedrai lagune, grotte e anfratti, gru e foche giapponesi. Le acque qui sono così pulite che puoi goderti la vista della flora subacquea (latissima, uva di mare, ecc.). E della fauna (granchi, crimpature, granchi di soldato, ecc.). Sali sulle terrazze per assistere alle incredibili erbe e stelle alpine, rocce a piombo che fiancheggiano l’isola, pietre nere in calotte verdi e onde ondulate. In serata, tornerai a Yuzhno-Sakhalinsk. 

10 ° giorno Cape Giant 

Dopo la colazione, ci sarà una gita sulla costa del mare di Okhotsk (100 km, 3 ore). Lungo la strada avrai fermate per poter osservare gli incontaminati paesaggi dell’isola. Farai una passeggiata lungo la costa (circa 2 km solo andata) ed esplorerai Cape Giant e Ptichyi Cape. Baie, grotte, archi in pietra e colonie di uccelli ti toglieranno il respiro il consiglio nostro è scatta molte foto. Per pranzo, avrai scatole per il pranzo con caviale, insalate dell’Estremo Oriente ed erbe di tè Sakhalin. Dopo essere tornato a Yuzhno-Sakhalinsk, cenerai in albergo.

Un viaggio in questi territori remoti può essere un’esperienza incredibile che consiglio vivamente, per quanto riguarda il clima in estate è caldo e abbastanza umido, in inverno è molto rigido e spesso con giornate nevose, il costo della vita non è molto caro, ma gli spostamenti  che permettono di visitare i luoghi appena citati hanno un costo abbastanza elevato (l’intero tour costa all’incirca 1500 euro), ma sono soldi sicuramente ben spesi.

Il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina” Cit. Sant’Agostino

Per ulteriori informazione non esitate a CONTATTARMI!

Potrebbero interessarvi anche: