consigli per viaggi lunghi in aereo
10 consigli per viaggi lunghi in aereo
4 Maggio 2019
viaggi e terrorismo animali
Viaggi e Terrorismo ai danni degli animali!
4 Maggio 2019
Show all

Vacanze per genitori single

Vacanze per genitori single

Vacanze per genitori single – Portare da soli i bagagli di tutti. Trovare i posti sugli aerei necessariamente vicini. Tenere i bambini per mano attraverso folle e file. Per non parlare di altre complicazioni come i pannolini! Genitori single e vacanze spesso non vanno d’accordo. Che sia per la propria situazione sentimentale (e i numeri stanno salendo), o per impegni dell’uno o dell’altra (papà non riesce a sganciarsi dal lavoro, e mamma porta i bambini a fare snorkeling in Grecia), o per differenze sostanziali nei gusti (a mamma non piace il freddo, e papà porta i bambini a sciare in Svizzera), è sempre più frequente il bisogno dei singoli genitori di affrontare la sfida di una vacanza da soli con i figli. Perché partire allora? Ecco per voi qualche consiglio per i genitori single che vogliono godersi le vacanze! E se volete una mano per organizzare il viaggio non esitate a contattarmi!

Vacanze per genitori single

Vacanze per genitori single: perché partire?

Come genitore single, molto tempo si passa tra scuola, casa, varie attività formative o ludiche dei bambini o ragazzi. Dov’è il tempo passato insieme? Le vacanze dei genitori single con i loro figli permettono di intrattenere conversazioni, di legare e di conoscersi meglio. E i figli vedranno aspetti diversi del genitore, rispetto alla noia dei doveri e delle ramanzine: vedranno il lato divertente!

Un genitore single (o comunque solo) che viaggia con i figli ha anche grandi opportunità di insegnamento, attraverso gli episodi e i ricordi che si creano durante la preparazione, durante il viaggio e durante tutte le fasi post-ritorno.

Vacanze per genitori single

Vacanze per genitori single: i consigli!

  1. Viaggiate con persone come voi.

Molto probabilmente le persone che incontrerete in vacanza saranno coppie con figli, anche se il numero dei genitori single in vacanza sta aumentando sempre di più.

– Primo: fatevene una ragione. Prendete un bel respiro e smettete di guardare con invidia quei genitori che possono prendere fiato affibbiando i bambini al partner. Altrimenti non vi godrete i momenti privilegiati con i vostri figli!

– Secondo: unitevi ad un’altra famiglia composta da genitori single. Magari avete un fratello, una sorella, un/a caro/a amico/a nella vostra stessa situazione. In questo modo avrete una compagnia adulta per voi e una infantile per gli infanti!

  1. Trovate offerte e itinerari appositi per genitori single.

Uno dei problemi che molti genitori single in vacanza si trovano ad affrontare è che la maggior parte dei prezzi sono impostati su due adulti. Spesso ci sono offerte all-inclusive che offrono pacchetti di attività per i bambini insieme al prezzo del soggiorno (anche gratuiti per bambini sotto i 12 anni o simili), ma riferiti a un singolo bambino per ogni adulto presente. Se non state attenti rischiate di pagare supplementi se avete più di un bambino. Cercate quindi offerte di hotel, crociere, attività ecc. che non penalizzino i genitori single!

  1. Non escludete le case vacanze.

A differenza di un hotel o un resort, una casa vacanze il più delle volte non considera il numero degli occupanti per definire il prezzo del soggiorno. Inoltre avrete una cucina, per ridurre al minimo i costi dei pasti (anche se i bambini adorano mangiare fuori!) Una casa vacanze può fare da base per molti spostamenti, e facilmente avrete più spazio per i momenti di gioco (o caos?!) indoor.

  1. Parchi Nazionali.

Esistono parchi nazionali ovunque, in montagna o al mare, circondati di alloggi di ogni genere, dal camping più rustico al bungalow all’hotel alla casa vacanze, e spesso offrono svariate attività, adatte al gusto e alla portata (economica e non) di tutti!

  1. Crociere.

Non escludete la possibilità di una crociera. Le crociere sono sempre piene di attività per bambini e adulti, e spesso tengono in considerazione la possibilità di un genitore single in vacanza con i figli. Ci sono offerte e pacchetti di ogni tipo, le più famose sono ovviamente le crociere Disney, che addirittura permettono ai genitori single di unirsi tra loro per i pasti e per le escursioni, così da stare in compagnia di adulti e dare la possibilità ai bambini di fare nuove amicizie.

  1. Splash!

Che andiate in crociera, o in un resort, hotel o casa vacanze che dir si voglia, privilegiate la presenza di una piscina. È un accorgimento semplice, ma le piscine attirano altre famiglie con bambini, e i vostri avranno tanti compagni con cui tuffarsi, mentre voi li tenete d’occhio dal bordo.

  1. Mamma, mi annoio!

Per i viaggi più lunghi, ma non solo, portate con voi qualcosa da far fare ai vostri figli per smorzare la noia o la tensione nei momenti di attesa. Un libro, un fumetto da leggere, un tablet, una versione da viaggio di un gioco, qualsiasi cosa che possano fare da soli. La tensione e la noia possono fare molti danni durante un lungo viaggio in treno o in aereo o in macchina. Diamo a ciascuno un po’ di respiro!

  1. Aria!!!

Considerate la possibilità, durante la vostra vacanza da genitori single, di dividervi (per approfondire potete consultare il capitolo apposito sul nostro manuale “Smart Travelling – trucchi segreti e strategie per il viaggiatore moderno”!). Anche se questa vacanza è un momento privilegiato di connessione con i vostri figli, può essere utile per entrambi riprendere fiato. Per esempio, non sarebbe male un bel massaggio mentre vostro figlio gioca amabilmente con dei coetanei in un mini-club offerto dalla struttura.

  1. Non dimenticate la documentazione!

Sia in caso di divorzio, sia in caso di viaggio senza uno dei genitori, è il caso di avere un documento firmato dall’altro genitore che vi autorizza a viaggiare con i figli. Se siete vedovi (speriamo di no!) è sufficiente una copia del certificato di morte.

Importantissimi anche certificati che riportano informazioni mediche, come gruppo sanguigno, patologie, allergie, contatti e tutto quello che può essere utile in caso di emergenza.

Che siate un genitore single, o se il vostro partner non può unirsi a voi per andare in vacanza con voi e i vostri figli, non abbiate paura! Quando il viaggio è fatto per voi e per loro,vi regalerà ricordi ed esperienze preziose e vi permetterà di entrare in sintonia, scoprendo qualcosa di nuovo allo stesso tempo!

Se vuoi suggerimenti o una mano ad organizzare il viaggio da single perfetto, contattami! !

Leggete anche:  

Se vi sono piaciuti i nostri consigli sappiate che ne troverete molti insieme a trucchi, i segreti e strategie nel nostro workshop o il nostro manuale.

May the Force of travelling be with you!