viaggi per single over 50
Viaggi per single over 50
13 Aprile 2019
viaggio in California da solo
Come organizzare un bel viaggio in California da solo e magari anche gratis!
16 Aprile 2019
Show all

Migliore destinazione europea 2019

Migliore destinazione europea 2019

Migliore destinazione europea 2019 – Quando ho visto che il Portogallo aveva conquistato per la seconda volta il titolo di migliore destinazione Europea del mondo ai World Travel Awards, e che Lisbona era stata nominata per la terza volta consecutiva Migliore Città da Visitare in Europa, la cosa non mi ha stupito per niente! Il Portogallo offre un’ottima recettività negli ultimi anni, è economico e ha numerosissimi siti storici, artistici, religiosi, naturalistici ed enogastronomici. Per noi Europei è facilmente raggiungibile e comoda da girare sia in automobile che con i mezzi pubblici. Si può soggiornare in Bed and Breakfast o case vacanze,  ostelli molto economici se si vuole risparmiare, oppure scegliere hotel di lusso ricchi di servizi e comodità. Nessun dubbio per me quindi che il Portogallo sia la migliore destinazione Europea del 2019.

Migliore destinazione europea 2019

La migliore destinazione Europea del 2019? Lisbona!

Sulla costa ovest del vecchio continente si erge una città che abbiamo paragonato a San Francisco, per le sue similitudini con la metropoli americana(vedi l’articolo ” La più bella Capitale Europea? San Francisco! Scopri dov’è…“) con i suoi “cable cars”, le erte colline, l’atmosfera di benvenuto… per non menzionare l’enorme ponte sospeso! 

La ricchezza di punti di interesse che offre, la sua accoglienza e il suo clima ne fanno una meta perfetta in qualsiasi periodo dell’anno. Visitare la capitale del Portogallo significa immergersi in un’atmosfera ricca di charme, storia, architettura, arte, ottimo cibo e vita notturna. Non c’è il rischio di annoiarsi passeggiando tra le affascinanti strade di ciottoli che si snodano tra spiagge e castelli. Perfino le mura attirano l’attenzione, per il loro ossessivo, tipico, rivestimento in mattonelle di ceramica. Una città viva, che respira e adatta a tutte le tasche.

Il collegamento con l’Italia è molto semplice e anche particolarmente economico sia che si decida di viaggiare con la compagnia di bandiera (Tap Portugal) che con compagnie low cost (…e per farlo consapevolmente Leggi l’articolo “Volare low cost è sicuro?“).

Doverosa è una visita ai più famosi monumenti, fra tutti: il Castello di San Giorgio, il diroccato Convento do Carmo, il Monumento alle Scoperte e La Torre di Belem (con la “m”, e quindi non riferito alla famosa show-girl, sebbene, non ci crederete, ugualmente affascinante). Ma non solo. L’acquario più grande d’Europa, uno zoo, coste con formazioni particolari (come la Boca Do Inferno) e così via. Per non parlare dell’enogastronomia, con oltre 1000 modi per cucinare il baccalà e la “pastel de nata”, un dolce caratteristico e delizioso. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Quindi anche se per ora non avesse il tempo o il budget per visitare San Francisco, niente scuse: Lisbona è a portata di mano e può essere considerata forse la migliore destinazione europea 2019.

Migliore destinazione europea 2019

Portogallo migliore destinazioni europea del 2019? Itinerario per viverlo lo stesso “fuori dai percorsi battuti”.

Ma è possibile godersi una località così tanto visitata rimanendo fuori dai percorsi battuti, per viverla al meglio, da viaggiatori, non da turisti, in piena filosofia Tototravel? In parte sì, soprattutto se viaggiate con le strategie e i trucchi che trovate sul nostro manuale ho apprese grazie al nostro workshop!  

Anche noi abbiamo voluto provare direttamente l’esperienza, ovviamente in “Fly and Drive“.

Migliore destinazione europea 2019

Il nostro viaggio è cominciato da Nazarè la città dove nel 2018 il portoghese Hugo Vau ha surfato su un onda di 35 metri, la più alta mai cavalcata al mondo! Lì abbiamo avuto l’onore e il piacere di conoscere Francisco Porcella durante una gara. È stato veramente un onore poter scambiare due chiacchiere con lui perché nonostante sia un VIP, nonché un grande atleta in piena gara, ha dimostrato di voler fare la sua parte per liberare le cose dalla plastica, raccogliendo quella che gli capitava di trovare.

Il Portogallo è anche ricchissimo di storia arte e architettura. Tra i numerosi monasteri abbiamo deciso di visitare quello di Batalha per gli splendidi colori che le vetrate proiettano sulle altissime colonne.

Per restare comunque un po’ fuori dai percorsi battuti ci siamo poi avventurati lungo le coste a nord della capitale, in aree esclusive e meravigliose, ognuna capace di regalare un’emozione diversa e tramonti mozzafiato, come quelli visti dal faro di Peniche.

Migliore destinazione europea 2019

Ci siamo poi spostati nell’estremo Sud del Portogallo per navigare lungo le meravigliose coste dell’Algarve dove siamo riusciti ad entrare anche in quella che si dice sia una delle più belle spiagge del mondo, situata all’interno di una grotta con un’apertura sulla volta, la Benagil Cave.

Siamo poi ritornati a Lisbona dove, anche se non nevica mai, c’è la funivia, ora diventata un’attrazione turistica. La città è molto accogliente e ricca di siti interessanti.  Ma era più forte di noi: cercavamo comunque l’acqua. Così abbiamo deciso di affacciarci all’acquario, uno dei più grandi d’Europa. Qui ci siamo lasciati affascinare dagli abitanti più strani dei nostri mari, come il pesce luna che a dispetto della sua forma unica raggiunge i 4 m di lunghezza e le 3 tonnellate di peso.

Migliore destinazione europea 2019

Per rispettare una tradizione iniziata già nel XII secolo, siamo andati poi alla “Feira da Ladra“, letteralmente “fiera dei ladri” cuore pulsante del folklore della capitale. Vi si trova davvero di tutto dal vintage alle mutande con la faccia di Lady Gaga.

Abbiamo cercato qualche negozio particolare come quelli che vendono solo sardine ed un negozio di animali gestito da un personaggio simpaticissimo che ha come animale domestico un coato dalla forte personalità.

Se ci si muove in maniera “Smart” Lisbona è anche tra le capitali d’Europa più economiche, soprattutto se si decide di soggiornare nelle città limitrofe come nella zona della “Bocca do inferno” dove ci siamo concessi qualche lusso e un po’ di relax prima della fine del nostro viaggio.

Se ti piace viaggiare, ispirati leggendo: “Come scegliere dove andare in vacanza” e “Come fare la valigia in maniera intelligente“.

Vi è piaciuto l’articolo su la migliore destinazione europea 2019? Su cosa vorreste che scrivessi? Fatemelo sapere con un messaggio, e… “may the force of travelling, be with you! “