cosa comprare in birmania
Cosa comprare in Birmania
22 Marzo 2019
Birmania quando andare
Birmania: quando andare… e altri suggerimenti
26 Marzo 2019
Show all

Detroit cosa vedere e cosa fare in una delle mete più … particolari degli Stati Uniti

Detroit cosa vedere

Detroit cosa vedere – Forse l’hai solo vista in una delle numerose fiction, reality o film di cui è l’ambientazione ( RobocopBanco dei Pugni, per citarne solo due). Ma negli Usa e non solo, è la città simbolo dell’automobile e solo fino a qualche anno fa, sarebbe stato difficile chiedersi a Detroit cosa vedere o immaginarla come una meta di viaggio. Ma da qualche tempo le cose sono notevolmente cambiate, e la capitale del Midwest, si candida a diventare una delle città più interessanti da vedere negli U.S.A sotto ogni punto di vista: turistico, culturale ed economico. Lasciatasi alle spalle una stagione molto difficile, legata al declino industriale e a forti contrapposizioni sociali, oggi non ci sono dubbi su Detroit: cosa vedere e ammirare è solo una questione legata al tempo che si riuscirà a dedicare alla visita di questa città che si rivela davvero inaspettata sotto diversi punti di vista. L’accostamento tra passato e presente rende Detroit un unicum nel panorama americano, ben visibile già dal suo particolare skyline.

Detroit cosa vedere

Detroit cosa vedere in città

Il rilancio sociale è un traguardo ormai consolidato che ha permesso di restituire ampi settori del centro cittadino, a lungo esclusi da una piena vivibilità a causa di diffusi fenomeni di degrado urbano, alla piena fruibilità  degli spazi e dei luoghi simbolo della città.

Uno degli aspetti che caratterizzano maggiormente Detroit, soprannominata per eleganza e bellezza “la Parigi dell’Ovest”, è il suo impianto architettonico. Quando qualcuno si domanderà perché andare a Detroit, cosa vedere nella patria dell’automobile, basterà rispondere mostrando le immagini di uno dei tanti grattacieli o castelli che contraddistinguono il suo originalissimo assetto urbanistico.

L’anima industriale di questa città, divenuta il simbolo dell’automobile a stelle e strisce grazie alla prima fabbrica voluta da Henry Ford nel 1902, si rispecchia nei suoi imponenti grattacieli. Si tratta di edifici dalla forte impronta commerciale, perché in molti casi si trattava e si tratta ancora di sedi delle principali industrie cittadine. Tra questi imponenti palazzi spiccano il Michigan Consolidated Gas Company Building, il Penoboscot Bulding,  il Comerica Tower e il  Fisher building, simboli, seppur appartenenti ad epoche diverse, di una concezione stilistica a forte vocazione industriale.

Lo stile prevalente è, soprattutto all’interno dei palazzi, una rappresentazione di art decò di livello molto elevato, espressione estetica tipica dei primi anni del Novecento. Una città da vivere camminando, per non perdersi nemmeno uno scorcio della bellezza offerta dai suoi palazzi e dai numerosi castelli presenti in città. Sempre seguendo un percorso a passo d’uomo e per chi ancora si stesse chiedendo oltre a questo, a Detroit cosa vedere, si può raggiungere il quartiere simbolo della città ovvero il Lafayette Park.

Detroit cosa vedere

Detroit cosa vedere: Henry Ford Museum 

Se questa città del Midwest, resterà ancora a lungo il simbolo della rivoluzione automobilistica, lo deve senza dubbio a Henry Ford, a cui è stato concesso un tributo permanente grazie all’Henry Ford Museum. Un contenitore di tutto ciò che Ford ha rappresentato per Detroit. Cosa vedere nel museo? È un luogo che troveranno molto interessante non solo gli appassionati di storia automobilistica, ma tutti coloro che riconoscono il peso avuto dall’avvento della produzione di massa nelle nostre vite. Nel museo, oltre ai primi modelli di automobile e alle vetture usate dai Presidenti americani, sono presenti prototipi di numerosi progetti, che il fondatore della Ford portò avanti negli anni anche al di fuori dell’ambito automobilistico. C’è persino un prototipo di casa che, almeno nelle intenzioni di Ford, sarebbe dovuta diventare la casa più leggera e resistente del mondo. In realtà, se questo progetto passerà alla storia, sarà solo per il primato di essere stata usata da un’unica famiglia che, a dirla tutta, non ci sarebbe stata nemmeno tanto comoda.

Detroit cosa vedere: altro 

A Detroit, cosa vedere non si esaurisce solo nel suo assetto urbanistico. La città è infatti sede di numerose istituzioni museali, che arricchiscono l’offerta culturale di una città dall’anima multiforme. Tra i suoi simboli più importanti c’è sicuramente il Detroit Institute of arts, che quando si affronta la questione di cosa vedere a Detroit una volta arrivati in città, si configura sicuramente come una meta irrinunciabile. Nelle sue sale sono infatti ospitate le opere di artisti del calibro di Van Gogh, Rembrandt, Matisse e Picasso.

Il recupero urbanistico della città, ha reso Detroit un centro con una sua rilevanza anche sotto l’aspetto del divertimento. La vitalità che l’ha investita, dopo fasi più complesse della sua storia, si riflette nelle numerose attrazioni che arricchiscono l’esperienza di viaggio. Cosa fare a Detroit, cosa vedere, diventano così una lunga lista di opzioni fra la sua dimensione culturale e quella più mondana fatta di locali e casinò, che completano un’offerta turistica che spinge Detroit fra le mete più gettonate in tutti gli Stati Uniti.

Infine, visto che sei a meno di 300 km da Cleveland potrebbero interessarti: “Cleveland cosa vedere” e “Little Italy Cleveland”