Marrakech pericolosa per le donne-min
Marrakech pericolosa per le donne?
11 Novembre 2019
indianapolis cosa vedere (4)
Indianapolis cosa vedere e cosa fare dentro e fuori dai percorsi battuti
16 Novembre 2019
Show all

Cosa vedere a Fatima e dintorni

Portogallo in macchina 7 giorni (1)

Il Portogallo è una destinazione favolosa. Offre un’ottimo rapporto qualità/prezzo, tanti punti di interesse e attività ed è comodo da raggiungere dall’Italia. Uno dei luoghi più interessanti soprattutto per il turismo religioso – ma non solo – e la città di Fatima, nota ai più per il famoso episodi in cui tre pastorelli, Lucia, Francesco Marto e Giacinta, avrebbero visto apparire più volte la Vergine Maria che avrebbe anche confidato loro i tre misteriosi “Segreti “. Ma ci sono a Fatima e nei suoi dintorni anche tantissimi altri luoghi da visitare. Monasteri bellissimi, coste sulle quali si infrangono le onde più alte del mondo, città magiche e altre ricche di storia… Scopriamo, quindi, in quest’articolo cosa vedere a Fatima e dintorni.

Cosa vedere a Fatima e dintorni

Cosa vedere a Fatima

Chi si reca a Fatima di solito lo fa da maggio a ottobre, periodo in cui si dice la Vergine Maria sia apparsa a tre giovani pastorelli nel 1917. Tuttavia la città merita di essere visitata durante tutto l’anno per la serenità che dona ai suoi avventori e i suoi numerosi punti di interesse ovviamente principalmente legati al culto religioso.

Ecco cosa vedere a Fatima:

  • Il santuario di Fatima, luogo classico di pellegrinaggio.
  • La Basilica della Santissima Trinità, chiesa molto affascinante all’interno del Santuario.
  • La basilica di Nostra Signora del Rosario, altra chiesa all’interno del santuario, dove sono stati sepolti i pastorelli.
  • Le case dei Pastorelli che si trovano poco lontano dal centro.
  • Loca del Cabezo dove è rappresentato l'”Anjo do portugal” che incontra i famosi tre pastorelli.
  • Il Monumento dei Tre Pastorelli e il Monumento al pellegrino che si trovano entrambi al centro di due rotatorie!

Cosa vedere a Fatima e dintorni

Cosa vedere vicino Fatima

A pochissimi chilometri da Fatima ci sono dei punti di interesse davvero affascinanti che si possono raggiungere in qualche minuto. Molti di questi luoghi accontenteranno anche chi è appassionato di speleologia, di natura e di curiosità.

Vediamo quindi Cosa vedere nei dintorni di Fatima:

  • Il Natural Monument Dinosaurs Footprints of Serra de Aire dove è possibile vedere le orme fossilizzate di dinosauri sauropodi che li lasciarono Nell’era giurassica. il sante perché situato tra delle splendide colline panoramiche. 
  • Le Grotte di Mira de Aire uno dei più importanti sistemi di Grotte del Portogallo con circa 9 km di estensione.
  • La Grutas da Moeda un’ampia grotta calcarea storica nella quale è possibile fare tour guidati. 
  • Il Parque Natural das Serras de Aire e Candeeiros dove potete fare splendide passeggiate in uno dei 16 splendidi percorsi o escursioni a dorso d’asino.

Cosa vedere a Fatima e dintorni

Cosa vedere in un day-trip da Fatima

Spostandosi un po’ da Fatima per passare una giornata diversa ci si può recare in una delle tante città limitrofe che ospitano punti di interesse affascinanti che vi daranno sicuramente la possibilità di scattare foto meravigliose da condividere sui social.

Ecco cosa vedere in un giorno nei dintorni di Fatima:

Batalhaa 24 km – per visitarne il monastero, una struttura molto affascinante sia da un punto di vista storico che architettonico, che regala dei momenti magici grazie alle luci che il sole, quando è all’altezza giusta, proietta al suo interno attraverso le vetrate colorate.

Alcobaçaa 49 km – città che ospita il celebre e imponente monastero patrimonio dell’Unesco.

Nazarèa 65 km – un luogo imperdibile: lì, nel 2018 il portoghese Hugo Vau ha surfato su un onda di 35 metri, la più alta mai cavalcata al mondo! Lì abbiamo avuto l’onore e il piacere di conoscere Francisco Porcella durante una gara. È stato veramente un onore poter scambiare due chiacchiere con lui perché nonostante sia un VIP, nonché un grande atleta in piena gara, ha dimostrato di voler fare la sua parte per liberare le cose dalla plastica, raccogliendo quella che gli capitava di trovare. Se andate nel periodo giusto (da novembre a marzo – ma conviene consultare bene le previsioni specifiche) avrete la possibilità di vedere queste magnifiche onde infrangersi fragorosamente sulla scogliera del faro.

Obidosa 84 km – una città medievale deliziosa che conserva ancora le mura di cinta. Quest’ultime non solo le danno un aspetto degno dei migliori scatti da postare sui vostri social, ma vi danno la possibilità fare una passeggiata stai percorrendo gli stessi passi delle guardie te lo facevano secoli fa, circondati dalla vista del borgo medievale, all’interno, e dal panorama delle valli circostanti, tra i merli esterni. Una passeggiata anche emozionante, vista l’assenza di parapetto sulla maggior parte del percorso! 

Penichea 112 km – una città costiera amata dai surfisti e che regala di tramonti mozzafiato dalle sue scogliere. 

Lisbona –  a 127 km – una delle capitali europee più presente nelle classifiche delle destinazioni migliori del vecchio continente: leggetene nell’articolo in cui l’abbiamo paragonata a San Francisco (” La più bella Capitale Europea? San Francisco! Scopri dov’è…“), e in “Lisbona quartieri da evitare “e sopratutto  in “Dove mangiare a Lisbona

Sintra –  a 146 km – una città sicuramente “touristy” e quindi piena di “tourist trap“, ma così magica da non poter mancare in qualsiasi itinerario viaggio in Portogallo.

Mi raccomando prima di partire leggete gli articoli: Cosa vedere in Portogallo in macchina in 7 giorni” e Portogallo: Migliore destinazione europea 2019!   

Vi è piaciuto l’articolo sul “Cosa vedere a Fatima e dintorni“? Su cosa vorreste che scrivessi? Fatemelo sapere con un messaggio, e… “may the force, of travelling, be with you!