“Non toccate le balene!” : la magica esperienza di nuotare con le balene in Australia
13 Gennaio 2019
New Orleans i quartieri da evitare. Vediamo insieme quali sono!
16 Gennaio 2019
Show all

Cosa fare a Manhattan quando piove?

Che cosa c’è di più deludente di un giorno di pioggia quando sei in viaggio? Ma se il tempo non vuole collaborare alla tua visita nella “Grande Mela”, non ti preoccupare, questo non significa restare in albergo al guardare quattro mura: sono tantissime le cose che puoi fare a Manhattan quando piove.

Intanto ci si muove molto bene con la metropolitana, che raggiunge praticamente tutti i punti dell’isola (eh sì, se non lo sapevi già Manhattan è un’isola, anche se non sembra proprio). E se la metropolitana è già un mezzo ottimo quando c’è il sole (a meno di non voler fare delle lunghe piacevoli passeggiate) a Manhattan quando piove è sicuramente il mezzo più idoneo per spostarsi. Ma vediamo cosa c’è da fare a Manhattan quando piove in base a ciò che più ti interessa:

  1. cultura storia o natura
  2. l’arte moderna e contemporanea
  3. romanticismo
  4. sport o adrenalina
  5. shopping
  6. andare fuori dai percorsi batutti
  7. con il temporale

1. Cosa fare a Manhattan quando piove… se ami la cultura la storia o la natura

Manhattan è costellata di musei di ogni tipo. Sicuramente da non perdere, in particolare chi ama la natura, è L'”American Museum of Natural History, uno dei principali musei di New York, situato nell’ Upper West Side di Manhattan, fra la 79ᵃ Strada e il Central Park. Il museo è suddiviso in molteplici aree che toccano gli argomenti più disparati legati alla storia dell’uomo, degli animali e della terra.

Se amate questo genere di cose potreste passarci anche una settimana, ammirando gli enormi scheletri fossili dei dinosauri, toccando con mano meteoriti giganti, osservando reperti Maya ed animali tassidermizzati e rimanendo affascinati e stupefatti da tutte le straordinarie esposizioni che contiene.

2. Cosa fare a Manhattan quando piove se ami l’arte moderna e contemporanea

Uno dei musei più famosi di New York City è senz’altro il “Museum of Modern Art” (conosciuto anche con l’acronimo MoMA) che si trova a Midtown Manhattan, sulla 53ª strada, tra la Quinta e la Sesta Avenue. Considerata da molti la miglior collezione di capolavori di arte moderna del mondo, quella del MoMa comprende più di 150.000 opere, oltre a 22.000 film e 4 milioni di fermi immagine.

Ma attenzione però: prima di pagare il biglietto leggete bene il nome del museo! Questa è una cosa da fare a Manhattan quando piove soltanto se in qualche modo vi interessa l’arte moderna e contemporanea (o volete avvicinarvici), altrimenti rischiate di ritrovarvi ad osservare degli oggetti che vi sembreranno semplicemente messi lì a caso, senza capirne il profondo significato artistico e l’emozione che generano in chi ha questo tipo di sensibilità. Magari vi ritroverete sotto un pene di cartapesta (e intendo letteralmente) appeso al soffitto chiedendovi se non è uno scherzo o perché siete così cinici da non essere capace di vederci nulla di più!

Analogamente potresti valutare di visitare il “Solomon R. Guggenheim Museum“, un altro museo di arte moderna e arte contemporanea di rilevanza internazionale, con sede al numero 1071 della Quinta Strada. L’edificio ha anche una valenza architettonica molto particolare in quanto fu l’ultimo grande lavoro del famoso architetto Frank Lloyd Wright ed ha una forma particolare a spirale capovolta. Il museo espone, tra le altre, anche opere di Cézanne, Goguen, Picasso, Mirò e Renoir.

3. Cosa fare a Manhattan quando piove se sei molto romantico

Prendi un bel ombrello grosso e fai una passeggiata a Central Park sì, anche se piove! Magari in bella compagnia, consigliato per far sì che la giornata sia romantica e non deprimente. Indossate scarpe adatte alla pioggia, ovviamente, e raggiungete la “Central Park Boat House“. Sicuramente non sarà affollata in questa occasione. Sedetevi e gustatevi il pranzo o anche soltanto l’aperitivo guardando -per dirla in modo che possa piacere a voi inguaribili romanticoni- la pioggerella che disegna poeticamente i suoi cerchietti sulla superficie dorata del laghetto di Jacqueline, circondato dagli intensi, variopinti fusti e coronato dall’inconfondibile Skyline di New York City, che si intravede, tenue, sullo sfondo di questa pittoresca, idillica scena.

4. Cosa fare a Manhattan quando piove se ami lo sport o l’adrenalina

Se hai avvertito nausea o sonnolenza leggendo il paragrafo precedente perché ami muoverti, fare sport o buttarti giù da un ponte legato ad un elastico,  non ti preoccupare. Lo so, potresti sentirti un po’ tristi nello scoprire che non puoi girare tutta Manhattan a piedi o fare una bella corsetta a Central Park a causa del cattivo tempo. Ma ci sono cose da fare a Manhattan quando piove che ti salveranno la giornata! Per esempio potresti fare una bella lezione di free climbing (arrampicata) indoor in una delle numerosissime palestre dell’isola. Oppure spostarti un po’ per fare la mitica esperienza dello skydive indoor : volare come nel salto dall’aereo prima dell’apertura del paracadute, in tutta sicurezza all’interno di una apposita galleria del vento.

Per chi invece vuole restare con i piedi ben saldi a terra niente di meglio di una bella lezione di golf in uno dei numerosi centri come il “Premier indoor golf“, al numero 1 della E 28th Street.

5. Cosa fare a Manhattan quando piove se ti piace lo shopping

Magari è la stessa cosa che faresti anche a casa, ma se ami lo shopping, una cosa da fare a Manhattan quando piove eh recarsi in un bel centro commerciale come “The Shops at Columbus Circle“, situato nei pressi dell’angolo a Sud Ovest di Central Park. È un edificio molto carino ricco di negozi di livello medio-alto. È anche un ottimo luogo dove pranzare bene spendendo poco, grazie all’ampia offerta di ristorazione situata al piano interrato. Con il Self service, per esempio, puoi riempire le tue vaschette e pagare a peso e già con 10 dollari mangiare bene e a sazietà.

6. Cosa fare a Manhattan quando piove… fuori dai percorsi battuti

Se il tuo soggiorno nella Grande Mela ha una durata sufficientemente lunga da permetterti di visitare musei eccetera con calma, anche con il bel tempo, ciò ti permetterebbe, magari, di trovarvi meno confusione. Ma ti rimarrebbe a questo punto comunque il problema di cosa fare a Manhattan quando piove. Si può pensare di andare su groupon.com e cercare una buona offerta su una delle numerosissime attività svolte dai locali, a seconda delle tuie personali preferenze. C’è molto da scoprire in questo modo.

Puoi fare una lezione di inglese, per esempio, o imparare a cucinare un piatto tipico americano come la cheesecake.

Ancora, sebbene New York non è sia certo nota al mondo per le sue SPA, vi si trovano tuttavia numerose offerte molto convenienti anche per passare una giornata in pieno relax o fare trattamenti particolari.

E così via.

7. Cosa fare a Manhattan quando piove molto forte e magari c’è il temporale

Ti sembrerà strano ma può essere interessante visitare l’Empire State Building anche durante una tempesta. Certo non potrai uscire fuori e dovrai guardare il panorama dall’interno. Ma i fulmini che si generano durante un temporale sono davvero affascinanti se visti in questa situazione straordinaria.

Insomma c’è moltissimo da fare a Manhattan quando piove qualsiasi siano le tue preferenze. Ma ricordati la filosofia “Tototravel”: se vuoi davvero divertirti ragiona fuori dagli schemi, esci dai percorsi battuti ed evita di fare ciò che fanno tutti ma segui i tuoi interessi personali. Magari evita quelle attrazioni come il museo delle cere o l’acquario cittadino. Non perché non siano molto belli, anzi, ma semplicemente perché sono cose più o meno uguali in tutte le grandi città è che potresti fare altrove.