Città pericolose in Messico1-min
Città pericolose in Messico
10 Settembre 2019
Yucatan, quando andare
Yucatan quando andare? Periodo migliore Yucatan
11 Settembre 2019
Show all

10 preziosi consigli per un viaggio in Giappone

consigli viaggio in giappone

10 ottimi consigli per un viaggio in Giappone – Il Giappone è un Paese unico ed affascinante, pieno di luoghi meravigliosi. Ed è anche un luogo molto particolare che spesso porta a farsi molte domande quando vi si pianifica un viaggio. C’è innanzitutto da scegliere quali destinazioni preferire e come strutturare l’itinerario. Poi bisogna chiedersi come comportarsi visto che ci si reca in un luogo con una cultura completamente differente. Ed è anche lecito iniziare a pensare a cosa è meglio ordinare nei ristoranti o a come spostarsi in maniera efficiente. Ecco quindi per voi 10 preziosi consigli per un viaggio in Giappone unico, perfetto indimenticabile, in pieno stile Tototravel!

Cosa evitare di mangiare in Messico (1)-min

Consigli per un viaggio in Giappone: Pianificazione

1) Scegliete accuratamente il numero giusto di mete principali (fuochi) in base alla durata e alla tipologia di viaggio (può esservi utile l’articolo su come pianificare l’itinerario)
I luoghi sono ovviamente tantissimi, ma eccone alcuni principali:
Tokyo: dove di solito si atterra e a cui va destinato sicuramente più di un giorno per qualche tour guidato all’inizio e qualcosa per conto proprio; 
Nikko: visitabile anche in un giorno con un tour da Tokyoan: e che ha dei bellissimi templi nella foresta; 
Hakone: per vedere il Mount Fuji e scenari più naturali con i laghi, e provare trasporti alternativi (tipo la nave pirata!); 
Kyoto: un luogo che vi permetterà di conoscere un Giappone più tradizionale e visitare templi straordinari;
Nara: che si può visitare anche da Kyoto in una giornata ed ha un bellissimo “Parco dei Cervi“;
Osaka: Anch’essa visitabile con un tour di un giorno da Kyoto ed ha uno dei pochissimi acquari al mondo dove è possibile vedere lo squalo balena; 
Takayama: che analogamente a Kyoto ha un centro storico bellissimo e le tradizionali case di legno ancora originali
Hiroshima: se interessa il memoriale della bomba atomica; 
Sapporo: a Hokkaido, una città più che altro moderna.

2) Considerate seriamente di utilizzare per gli spostamenti interni il “Japan Rail Pass magari da subito dopo aver visitato Tokyo, per recarvi negli altri luoghi con il treno. Guidare è spesso un ottimo modo di viaggiare ma farlo a sinistra, con alcuni cartelli in giapponese e così via, non è consigliabile per chi non è ancora abituato a viaggiare in questo modo. L’aereo, anche se più veloce, comporta tutta una serie di trasferimenti imbarco eccetera che alla fine fa perdere comunque molto tempo.
Il Giappone è collegato benissimo attraverso i treni che arrivano praticamente dappertutto e ce ne sono alcuni stra veloci divertenti da prendere anche solo per questo come famoso “treno proiettile“.
Il pass con una piccola differenza può essere fatto anche in prima classe ed è molto conveniente: costa praticamente quanto un biglietto per Kyoto andata e ritorno! ATTENZIONE: il Japan Rail Pass è riservato soltanto ai visitatori provenienti dall’estero e su internet viene venduto da molti siti che possono nascondere delle truffe e non sono ufficiali quindi meglio rivolgersi a una delle Agenzie presenti nel sito ufficiale.  
IMPORTANTE: il pass arriva a casa e va poi convertito in ufficio locale. I posti sul treno vanno di volta in volta prenotati comunque.

3) IMPORTANTISSIMO: fate l’assicurazione, soprattutto quella medica (qui trovate un articolo utilissimo per scegliere quella più giusta per voi). Sicuramente non succederà niente ma se non sia mai dovesse averne bisogno anche per una piccola cosa sappiate che la sanità è molto cara in Giappone.

Come scegliere assicurazione viaggio (2)

Consigli per un viaggio in Giappone: una volta lì

4) Passate almeno una notte in una Tatami Mat Room per provare il loro stile di vita, o di stare in un Ryokan (che però è molto costoso) oppure in un Ryokan Moderno, molto più economico ma molto carino per provare la loro tradizione e soprattutto i pasti relativi.

5) Fate shopping di stupidaggini al 100 Yen Shop.

6) Provate il sushi… anche se e questo forse è il consiglio più scontato. Il sashimi va mangiato soltanto con le bacchette ma è accettabile mangiare il nigiri con le mani. Soltanto il pesce andrebbe inzuppato nella salsa di soia. Il sushi non è comunque il cibo più comune in Giappone, quindi provate anche tutto il resto: i gyozas, il curry giapponese, il ramen gli spaghetti soba, ovviamente la tempura e così via.

7) Cercate di fare anche qualcosa di originale fuori dai percorsi battuti cliccando qui trovate ben 270 idee

8) Non lasciate la mancia! Quelli di voi con le braccia più corte saranno contentissimi ma in Giappone è considerato scortese. Una curiosità: per chiedere il conto fate semplicemente una X con i vostri indici.

9) Non lasciate neanche la spazzatura! Sembra un consiglio scontato ma il Giappone è un paese più che pulito, praticamente “immacolato”. Tuttavia non è molto ricco di cestini ed è quindi frequente che ci si ritrovi a doversi portare la spazzatura in giro a lungo.

10) Se avete la sfortuna di essere fumatori sappiate che in Giappone non si può fumare ovunque per strada e farlo nelle arie non appositamente designate per questo scopo è davvero segno di grande maleducazione.
Ci sono altre cose che non dovete assolutamente fare in Giappone come mangiare per strada, indicare le persone, parlare ad alta voce ed entrare in casa di qualcuno con le scarpe ai piedi.

Ah, a proposito, un ultimo preziosissimo consiglio: portatevi il nostro manuale “Smart Travelling – trucchi segreti estrategie per il viaggiatore moderno“, utile non solo in Giappone ma dovunque vi rechiate! Trovate la la versione Lite gratuita cliccando qui.

Potrebbero interessarvi anche:

Vi è piaciuto l’articolo? Su cosa vorreste che scrivessi? Fatemelo sapere con un messaggio, e… “may the force of travelling, be with you! “