Come organizzare 4 giorni a Tokio
25 Febbraio 2020
Gite fuori porta lazio Orvieto foto copertina
Gite fuori porta Lazio e dintorni: Orvieto e Bagnoregio
4 Aprile 2020
Show all

Consigli per viaggiare in treno con i bambini: pro e contro

consigli per viaggiare in treno

Consigli per viaggiare in treno – Il viaggio è una delle forme di espressione di libertà più belle di sempre. Si può viaggiare in diversi modi: aereo, auto, treno, bicicletta o semplicemente con la mente. In questo articolo, nello specifico, troverete consigli per viaggiare in treno, mezzo di trasporto affascinante ormai entrato nella quotidianità di molte persone. Vi da la possibilità di ammirare paesaggi che le cartoline non mostrano, stando semplicemente seduti vicino a un finestrino. Un aspetto che affascina grandi e piccini. A tal proposito, sempre più famiglie con bambini decidono di prendere il treno per mettersi in viaggio, sia per tratte brevi che lunghe. Ma quali sono però i consigli per viaggiare in treno con i bambini? Vediamo insieme i pro e i contro:   

consigli per viaggiare in treno

Consigli per viaggiare in treno con i bambini – Pro

Rispetto al viaggio in macchina, viaggiare in treno con i bambini presenta due notevoli vantaggi: 

  • Non dovete pensare al parcheggio, fonte di grande stress per famiglie e non solo;
  • Non rischiate le lunghe code, in particolare durante quei periodi da bollino rosso dove le code in autostrada possono davvero essere un inferno per i piccoli.

Un altro aspetto che molti forse non considerano è che viaggiare in treno, rende i bambini più responsabili. Mi ricordo ancora la prima volta che sono salita su un treno. Era solo una bambina e mio papà decise di prendere il treno per tornare a casa. E’ stato un viaggio molto breve, ma entusiasmante. All’epoca, pensavo che i treni fossero mezzi di trasporti esclusivi degli adulti ma, grazie a quel gesto, mio padre mi fece cambiare idea. Abituare un bambino a prendere il treno lo aiuta a orientarsi meglio: dal capire come sono collegate le città a come funzionano i binari e gli orari dei treni.  

Un altro vantaggio per le famiglie ha a che fare con la breve durata dei viaggi in treno. Chi l’ha detto che bisogna per forza viaggiare per lunghe tratte? Se avete dei bambini e state pianificando di visitare degli amici in giornata, invece di prendere la macchina, recatevi presso la stazione più vicina per la vostra gita fuori porta – visitare qualcuno non è mai stato così emozionante. Leggete qui per sapere come organizzare un viaggio in un giorno

Ultimo, ma non meno importante, alcune compagnie ferroviarie mettono a disposizione dei pacchetti famiglia che consentono di far viaggiare i bambini piccoli gratuitamente. Controllate quindi le offerte delle compagnie dei treni per poter risparmiare qualche soldo. 

Quasi dimenticavo: per intrattenere i bambini portate un gioco interattivo come il Tablet Magico”, magari che stimoli la loro fantasia visto che sono in viaggio e magari permetta loro di creare ricordi particolari associati alla nuova esperienza.

Consigli per viaggiare in treno

Consigli per viaggiare in treno con i bambini – Contro

Non ci siete solo voi! Sui treni spesso si trovano pendolari di studenti e lavoratori o persone che semplicemente vogliono godersi il relax del viaggio. Pertanto, bambini che corrono e urlano tra un vagone e l’altro non sono la cosa più invitante al mondo. 

SOLUZIONE: Portatevi una borsa contenente ad esempio libri e giocattoli. In alternativa potete anche giocare a carte oppure guardare un film sul tablet (ma portatevi gli auricolari altrimenti disturbereste chi vi sta attorno). Considerate inoltre l’idea di prenotare i posti in anticipo in modo da evitare la corsa al posto.

Un altro problema ha che fare col fatto che non potete seguire i vostri ritmi, per quanto riguarda imprevisti quali cibo bagno! I bambini hanno sempre fame e, oltre a questo, ogni tre per due devono andare al bagno. Sul treno, non avrete la possibilità di fermarvi agli Autogrill e il tempo di sosta tra una stazione e l’altra è di qualche minuto. 

SOLUZIONE: Organizzarsi in anticipo in queste circostanze non è mai stato così fondamentale! Per quanto riguarda il problema del bagno, non appena salite sul treno, chiedete al capotreno dove si trova in modo da evitare lunghe camminate inutili tra un vagone e l’altro. Invece, per quanto concerne il cibo, non cadete nella trappola delle merendine che vi fanno risparmiare tempo e fatica. In alternativa, preparate il giorno prima qualche snack salutare, per il quale non serve chissà quale abilità culinaria. Ad esempio questi muffin alle mele sono la soluzione ideale per dare ai bambini del cibo salutare, ma comunque invitante per l’occhio.  

consigli per viaggiare in treno

E il bagaglio?  Hai magari deciso di trascorrere un weekend fuori porta o di andare a trovare i parenti al Sud per due settimane. Hai trovato un’offerta e i tuoi bambini non vedono l’ora di partire! Ottimo, quante valigie portare? 

consigli per viaggiare in treno

SOLUZIONE: la regola del “porta solo lo stretto necessario” qua deve essere applicata alla lettera; non solo non avete la comodità della macchina di poter trasportare tutto quello che volete, ma dovrete spostare a mano i bagagli e assicurarvi che i vostri figli vi seguano ovunque! Sembra un po’ un’impresa da supereroi, ma ricordatevi che tutto è possibile! Per quanto viaggiare in treno con i bambini possa sembrare semplice solo per i viaggi brevi in giornata, con la giusta organizzazione riuscirete ad ottimizzare gli spazi, portando solo le cose utili. Leggi l’articolo per sapere come fare la valigia in maniera intelligente

Viaggiare con i vostri figli può essere la migliore decisione della vostra vita e farlo in treno può essere davvero emozionante. Ma non fatevi frenare dagli aspetti negativi perché per ognuno di questi c’è sempre una soluzione. Vi consiglio di iniziare con dei viaggi brevi e poi pianino pianino passare alle tratte lunghe. Se abituate i vostri figli a viaggiare in treno sin da piccoli, potrebbero forse un giorno diventare dei Travel Blogger. Magari decideranno di girare l’Europa in treno, spostandosi da un capitale all’altra. E questo sarà solo grazie a voi! Pertanto, seguite i consigli per viaggiare in treno con i vostri bambini facendo scoprire loro il mondo anche da un finestrino! 

consigli per viaggiare in treno

Grazie per aver letto questo articolo su Tototravel.it. Non esitate a contattarmi per maggiori info! 

Potrebbero interessarvi anche: