bruxelles luoghi nascosti
Bruxelles luoghi nascosti e insoliti per tutti i gusti
12 Gennaio 2020
gita fuori porta
Una gita fuori porta in Provincia di Latina…
15 Gennaio 2020
Show all

Come vestirsi a Cracovia a Gennaio

Come vestirsi a Cracovia a Gennaio (1)

Come vestirsi a Cracovia a Gennaio – Bentornati amici! Se state leggendo questo articolo è perché probabilmente siete cosi coraggiosi da improntare un viaggio A Cracovia nel mese di Gennaio. In Polonia il clima è continentale, con inverni molto freddi, spesso sottozero, ed estati moderatamente calde. Le temperature medie di dicembre sono intorno allo zero lungo la costa del Baltico e diminuiscono progressivamente man mano che si procede verso sud e verso est passando da una media di -1 °C nelle zone nord-occidentali, a -4 gradi nelle zone più orientali, al confine con la Bielorussia e la Lituania, a -3 °C nelle zone meridionali. Capirete che sciarpa, guanti e cappello da soli non bastano per coprirvi dal freddo. Cerchiamo perciò di analizzare in maniera più pratica come vestirsi a Cracovia a Gennaio , per evitare di diventare delle piccole stalagmiti… ) .

Come vestirsi a Cracovia a Gennaio (1)

Come vestirsi a Cracovia a Gennaio: cosa non può mancare.

Nella nostra introduzione ho appunto specificate che il clima non è particolarmente gradevole per i NON amanti del freddo e della neve, ma devo dire che allo stesso tempo questo periodo dell’anno conferisce a Cracovia quel pizzico di magia ed un’atmosfera veramente magica. Cracovia di per sé è una città che io definisco “una bomboniera” (leggete il nostro articolo  3 giorni a Cracovia quanto costa e capirete come trascorrere al meglio la vostra mini vacanza), quindi la neve (qualora la trovaste) , i mercatini di Natale , le lucine tipiche di quel periodo la rendono veramente affascinante.

Ciò premesso, focalizziamo la nostra attenzione su come vestirsi a  Cracovia a Gennaio ; cosa veramente è immancabile .Prima cosa, forse la più importante il piumino, ho così selezionato alcuni piumini di piuma d’oca con cappuccio, pelliccette fashion ma calde, maxi sciarponi e cappelli di tutti i tipi, anche se penso che prediligo quelli di lana che coprano anche le orecchie. Per sicurezza suggerisco anche degli scalda orecchi di lana ed uno scaldacollo di lana e pellicciotto.

Altro elemento fondamentale: le scarpe! Molto spesso da dicembre a metà marzo il suolo è innevato, spesso il cielo è grigio, la temperatura è di pochi gradi sotto lo zero, e può cadere un leggero nevischio anche se generalmente le nevicate non sono abbondanti, ma il tempo durante l’inverno può variare molto. Infatti, può capitare che arrivino le correnti dalla Russia e la temperatura può diminuire di colpo di molti gradi, portandosi al di sotto dei -20 °C .Personalmente opterei per stivali e stivaletti di pelle con suola di gomma alcuni imbottiti di pellicciotto all’interno, da rendere più caldi con i calzini termici ed ovviamente calze di lana sotto ogni pantalone con calzini sopra.

Penso che anche i guanti debbano essere decisamente un must , amici che son andati in quel periodo mi hanno consigliato di portare quelli in goretex o similari perché quelli di lana tendono a raffreddarsi e congelare le mani. Se siete instagram-dipendenti scegliete quelli con touch screen per non doverli togliere per usare il cellulare per foto e Instagram Stories. C’è da dire, però, che nei luoghi chiusi, quali alberghi, bar o ristorati, al contrario della temperatura esterna, i riscaldamenti hanno temperature quasi tropicali, vestitevi come si suol dire “a cipolla” indossando camicette e magliettine leggere sotto e maglioni pesanti sopra da togliere all’occorrenza.

Detto questo, godetevi la magia della Polonia, gustatevi le loro ottime zuppe calde ( anche qui leggete il nostro articolo “cosa mangiare a Cracovia) e scaldatevi con un po di birra.

Come vestirsi a Cracovia a Gennaio (1)

Potrebbero interessarvi anche:

…e tutti gli contenuti di Tototravel.it!

KIA ORA!