Il periodo migliore per andare in Madagascar (2)-min
Il periodo migliore per andare in Madagascar
15 Agosto 2019
isola di honshu
Isola di Honshu
22 Agosto 2019
Show all

Attività da fare a Gaeta: Free E-Bike Tour!

attività da fare a gaeta

Attività da fare a Gaeta – Più o meno a metà strada tra Roma e Napoli, sulla cosa tirrenica si erge una ricca di storia (antica, medievale e moderna), di ottimo cibo (qui è nata la parola pizza nel 997 d.c.) e di coste meravigliose. Un posto decisamente da visitare. E oggi anche ricco di attività da fare: Gaeta, nel Sud Pontino! Se volete potete dare un’occhiata, cliccando qui, al breve video che la presenta in soli 60 secondi. Ma se avete anche solo un weekend libero vi consiglio di andarci di persona, anche perché tra le tante attività da fare ce n’è una bellissima, praticamente per tutti e soprattutto gratis! Sì avete capito bene, non si paga! Anche se dopo che l’avrete svolta vi assicuro che non riuscirete a fare a meno di elargire una donazione all’associazione che con tanto zelo e impegno la offre ai visitatori di questa splendida località. Scopriamo insieme, quindi, quale sicuramente un’attività da fare a Gaeta: il Free E-Bike Tour!

attività da fare a gaeta
Attività da fare a Gaeta: Free E-bike Tour, il modo migliore per visitarla! 

Spesso ci si chiede quando ci si reca in queste città che da sempre godono del turismo balneare, se ci sono anche attività da fare. A Gaeta sono molte le esperienze possibili. Si può imparare a fare la Tiella, per esempio, la pizza a doppio strato inventata proprio in questa città dove, tra l’altro è ufficialmente nata la parola pizza come testimonia inequivocabilmente un manoscritto latino del 997 d.c., secoli prima dell’invenzione della più nota pizza margherita. E se non ci credete controllate pure su wikipedia!

Ci sono tantissimi luoghi da visitare soprattutto per chi ama l’arte o la storia. Si possono poi ovviamente fare tutte le altre esperienze tipiche di una località balneare. Ma c’è attività da fare a Gaeta che non è proprio diffusa soprattutto perché viene offerta gratuitamente da un’associazione locale. Si tratta di un giro meraviglioso dei luoghi più belli della città in bici elettrica.

Questo è il primo punto importante: la pedalata è assistita. Questo significa che non è necessario essere degli atleti e che pedalare in salita sara facile come in discesa.

L’altra cosa da sottolineare è che il tour leader provvederà guidare con attenzione tutto il gruppo per garantirne la serenità e soprattutto la sicurezza.

Infine, per accontentare anche i più golosi, il tour sarà ricco di soste non solo per ammirare e fotografare gli splendidi panorami ma anche per assaggiare le numerose prelibatezze locali che verranno offerte durante il tragitto.

Non avete scuse, quindi. Montate in sella e fatevi raccontare da Carmine e da suo figlio Alessandro le storie affascinanti che arricchiranno ancora di più il vostro percorso attraverso questi luoghi meravigliosi. Siamo sicuri che lascerete anche voi una bella donazione all’associazione “Amici della Bici” non solo perché sarete contentissimi del loro servizio, non solo perché avrete modo di percepire la loro passione, ma soprattutto perché vi renderete conto di quanto sia indubbiamente genuino il loro impegno verso i progetti eco-sostenibili come questo!

Potrebbero interessarvi anche:

Vi è piaciuto l’articolo? Su cosa vorresti che scrivessi? Fatemelo sapere con un messaggio, e… “may the force of travelling, be with you!”